Viaggio virtuale della Repubblica Dominicana: la novità dell’Ente turistico

Tempo di lettura 2 min.

Ultima modifica in data 17/08/2021

Prima di iniziare a leggere a cosa mi riferisco parlando di viaggio virtuale della Repubblica Dominicana, voglio regalarti questo video. Tutta la bellezza della nazione concentrata in 3 minuti, anche se è impossibile includere tutto quanto. Perchè ricorda: Repùblica Dominicana lo tiene todo!

Uno spettacolo, vero?

Voglio raccontarti perchè ho deciso di mettermi a scrivere questo post. L’ho fatto pochi giorni dopo aver scoperto una interessantissima iniziativa del Ministero del Turismo dominicano.

La nostalgia per il Paese del mio cuore, quello per cui provo una passione innata, è sempre al massimo livello. In momenti di incertezza come quello portato dal Covid, chissà quando potrò tornarci. E come me, molte alte persone.

Ed è proprio a questo problema che ha voluto rimediare il Ministero!

Naturalmente, non al mio problema specifico 😁. Parlo dell’impossibilità generale di viaggiare verso la Repubblica Dominicana.

Nell’era della tecnologia, cosa c’è di meglio che creare un viaggio virtuale della Repubblica Dominicana?

Hai capito bene.

Il turismo in Repubblica Dominicana è già rappresentato molto bene dal sito ufficiale e i vari canali social connessi. Ma in questo periodo serviva qualcosa di più.

UN PORTALE DEDICATO AL VIAGGIO VIRTUALE DELLA REPUBBLICA DOMINICANA

Quando ho creato la mia guida completa della Repubblica Dominicana, mi sono impegnato a descrivere ogni aspetto di questo Paese:

le informazioni utili per le vacanze ma anche gastronomia, storia, curiosità, consigli pratici, cultura, musica e molto altro.

Il portale di viaggio virtuale della Repubblica Dominicana, nato durante l’emergenza Covid, si integra perfettamente con il mio blog:

io descrivo in maniera approfondita il tema, il sito te lo fa vivere visivamente.

È nato apposta per i turisti, che possono informarsi sulla destinazione ma anche viaggiare da casa, in attesa che si possa tornare a visitarla.

Nulla può rimpiazzare l’esperienza dal vivo, chiaro. Ma il sito di viaggio virtuale desidera offrire la possibilità di approfondire la conoscenza e preparare al meglio il prossimo viaggio.

COSA TROVERAI SUL PORTALE

Scopri il nuovo portale che ti porta a fare un viaggio virtuale della Repubblica Dominicana

Costruito in lingua spagnola ed inglese, il sito si presenta su un’unica pagina divisa in sezioni tematiche che si aprono in approfondimenti:

  • le destinazioni più popolari
  • una selezione di artisti e musiche dominicane, accompagnate anche da alcuni videotutorial di merengue e bachata
  • ricette gastronomiche spiegate dagli chef locali e un approfondimento sul rum
  • tantissime esperienze e attività, differenziate per tipologia (avventura, lusso, sport, romanticismo, etc.).

I confini dominicani sono aperti da inizio luglio ma noi italiani ancora non sappiamo esattamente quando potremo andare.

Nel frattempo, questo portale sarà aggiornato con nuovi contenuti per rendere il viaggio virtuale della Repubblica Dominicana sempre più ricco!

CONCLUSIONE

Per un Paese che si conferma leader della regione caraibica come qualità del turismo e crescita economica, è fondamentale mantenere lo status quo.

Non rispondere adeguatamente alle crisi esterne significherebbe essere sorpassato dagli altri Paesi.

L’idea di creare un viaggio virtuale della Repubblica Dominicana era nata anche per questo motivo: restare vicini ai propri turisti ed accoglierne altri, attraverso campagne di informazione e di ispirazione.

In questo modo puoi avere una dimostrazione che non c’è nulla di meglio che partecipare ai tour organizzati della Repubblica Dominicana.

Sono un prodotto nuovo che voglio pubblicizzare perchè ci tengo che la gente sappia che i resort vanno bene per rilassarsi ma non permettono di conoscere un Paese.

Tutti devono conoscere come visitare la Repubblica Dominicana nella maniera migliore, con i tour appunto.

Tornando al portale, l’avevo salvato tra i preferiti per visitarlo periodicamente a piccoli pezzi. In modo da non assuefarmi e non sentire maggiormente la nostalgia…

Parlo al passato perchè ultimamente il sito non si carica e anche sul sito dell’Ente è sparito il link diretto. Non so se è dovuto ad un problema di server o se lo hanno proprio eliminato.

Spero di no perchè sarebbe un ottimo strumento anche con i confini aperti. È un modo per restare vicini al Paese e anche per informarsi prima del viaggio.

Quando scoprirò il suo destino, ti aggiornerò tramite questo articolo. Nel frattempo, per avere ogni informazione ti basta leggere il mio blog.

Ti ringrazio,

alla prossima!

Noel

Nota: articolo rivisto e aggiornato ad agosto 2021.

Seguimi qui
 

Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.