Quale è il miglior resort di Bayahibe?

Tempo di lettura 5 min.

Ultima modifica in data 21/05/2021

Se Bayahibe è conosciuta da tutti, probabilmente ancora più famoso è il resort Viva Wyndham Dominicus. Ti invito a proseguire la lettura per scoprire cosa lo rende il più amato dagli italiani e tutti i motivi che ne fanno uno dei resort più di successo al mondo.

tutto quello che c'è da sapere sul miglior resort di Bayahibe

Non è facile affermare con certezza quale sia il miglior resort di Bayahibe.

La località è famosa proprio per i resort quindi ognuno ha il proprio pensiero. Ma oggi ti do la mia opinione, supportata dai numeri e dall’esperienza nella vendita.

Il 95% delle prenotazioni in Italia per le vacanze in Repubblica Dominicana si concentra su un unico resort:

il Viva Dominicus. Famosissimo e amatissimo, fa parte di una catena indissolubilmente legata ai Caraibi e, addirittura, ne è stata la prima creatura.

La storia dei Viva Wyndham Resorts, infatti, ebbe inizio nel 1987 proprio con la costruzione del Viva Wyndham Dominicus di Bayahibe. Questa catena tutta italiana, creata dall’imprenditore italiano Ettore Colussi, ancora oggi presidente della società, ad oggi conta ben 8 resort all-inclusive tra Repubblica Dominicana, Messico e Bahamas.

I resort, insigniti di vari riconoscimenti internazionali tra i quali la prima Bandiera Blu dell’America e il Green Globe per la sostenibilità, sono il perfetto esempio di vacanza tutto incluso:

  • pernottamenti, tutti i pasti e gli spuntini, bevande senza limitazioni, cocktail e vino
  • minicub, una vasta gamma di discipline sportive acquatiche e terrestri, serate a tema dense di divertimento, spettacoli coinvolgenti
  • ingressi in discoteca e molto altro.

A proposito di sostenibilità, ad aprile 2021 nel resort sono state installate alcune colonnine di ricarica per i veicoli elettrici, le prime dell’intera zona.

Ma conosciamo meglio questa perla dei Caraibi considerata il miglior resort di Bayahibe!

ANATOMIA DEL RESORT PIÙ AMATO DAGLI ITALIANI

Per parlare di Viva Dominicus, devo premettere una cosa importante:

non è un singolo resort ma un complesso composto da tre differenti parti.

Il primo resort della catena Wyndham all’inizio era formato solo dal Dominicus Beach, quello che ancora oggi attrae decine di migliaia di italiani ogni mese.
Nel tempo, il resort si è ampliato ed è nato il Dominicus Palace, una prosecuzione del Beach che sorge nello stesso complesso e non è separato da cancelli o altri confini.
Infine, pochi anni fa è nata l’area Village, che invece si trova in una palazzina esterna di fronte al cancello di entrata del Palace.

Ogni zona ha le proprie offerte e caratteristiche. Ma i servizi sono in comune tra loro, a parte rare eccezioni.

I TANTISSIMI SERVIZI COMUNI CHE LO RENDONO IL MIGLIOR RESORT DI BAYAHIBE

Ora ti porto a fare un tour virtuale dei servizi all’interno del complesso.

Siccome i vialetti collegano benissimo ogni zona, eviterò di specificare per ogni cosa l’area in cui si trova. Per farti un’idea generale, puoi vedere la mappa qui sotto che ho scannerizzato dal dèpliant cartaceo.

cartina del miglior resort di Bayahibe, il Viva Wyndham Dominicus

La struttura occupa un’ampia superficie ed è una piccola cittadina perchè vi si trova davvero di tutto:

  • 4 piscine ugualmente distribuite (le due nella parte Beach hanno anche un settore per bambini)
  • vari bar e luoghi di snack
  • campo da tennis (in area Beach)
  • palestra
  • negozi vari, cambio valute e ATM
  • servizio medico
  • centro benessere (a pagamento, in area Palace e con lettini sparsi sull’intera spiaggia del complesso)
  • un laghetto con fenicotteri, iguane e tartarughe (al Palace)
  • zero barriere architettoniche
  • pasti pensati per le allergie alimentari.

Se come divertimento il Beach vince a mani basse, il Palace esteticamente mi piace di più; ha un’atmosfera più intima e le palazzine sono più carine. E, in generale, è il luogo dove trovare uno standard più alto.

RISTORAZIONE CON PIATTI DAL MONDO

Il resort è davvero molto vasto e ospita tantissimi turisti ogni giorno dell’anno. L’offerta gastronomica è quindi vastissima sia come numero di ristoranti che come tradizione culinaria.

Ci sono 12 ristoranti apposta per soddisfare ogni gusto:

  • 2 ristoranti a buffet al Beach (La Terraza e La Roca) ed uno al Palace (La Yuca)
  • La Pizzeria, con forno a legna e aperta dalle 19 alle 7 (diventa un luogo di ritrovo quando si esce dalla discoteca!)
  • ristoranti di varie tradizioni culinarie, tutti con menù a la carte e su prenotazione: messicano (Viva Mèxico), dominicano (Palito de Coco), asiatico (Bamboo), sudamericano (Fusion Latino), italiano (Il Palco), internazionale (Viva Cafè, sulla spiaggia) e fusion (25)
  • gourmet fusion (Atlantis), l’unico ristorante non incluso nel trattamento di all-inclusive, un piccolo spazio romantico e defilato in riva al mare.

ATTIVITÀ CONTINUE E PER TUTTI

Una vacanza in villaggio racchiude relax ma anche divertimento. E le attività per conoscersi, passare il tempo e divertirsi sono un’infinità. Soprattutto per chi soggiorna al Beach, che è il miglior resort a Bayahibe anche per quello che sa offrire nell’intrattenimento.

Lo staff di animazione è misto, composto da animatori stranieri e italiani. In ogni caso, una caratteristica che contraddistingue le vacanze a Bayahibe è la presenza certa di animazione in lingua italiana, naturale conseguenza dell’ingente afflusso di turisti dal Belpaese.

Ogni giorno è un susseguirsi di giochi, tornei e altri momenti di svago che vanno avanti dalla mattina al tardo pomeriggio, con una breve sosta durante il pranzo. Alcune possibilità:

  • trapezio
  • tornei in spiaggia di calcetto o beach volley
  • aquagym
  • lezioni di balli latinoamericani (naturalmente!)
  • tornei a premi ogni giorno a tema differente.

Oltre a questi, ogni sera c’è lo spettacolo in teatro seguito dalla serata danzante in Placita (la piazzetta principale di fronte all’entrata della spiaggia). E per i nottambuli, la notte prosegue nella discoteca interna “La Locura”, che è il momento più indicato per cementare le conoscenze con gli animatori e gli altri ospiti.

In tutto questo, non ci si dimentica dei bambini: un miniclub a orario continuato si prende cura dei più piccoli con attività dedicate e con i pasti in compagnia.

VIVA DOMINICUS BEACH, IL MIGLIOR RESORT DI BAYAHIBE

Il cuore pulsante dell’intero complesso, dove si svolge la vita del villaggio.

Il 90% degli ospiti è di nazionalità italiana e questo lo rende quasi un villaggio italiano, nonostante sia in realtà internazionale.

SISTEMAZIONI

Dispone di ben 670 camere, tutte circondate da verdi giardini in fiore e vicine al mare (la distanza massima è di circa 100 metri).

Si suddividono in 4 tipologie:

le palazzine in seconda fila ospitano le camere standard (recentemente rinnovate) e le superior, più ampie e quindi consigliate alle famiglie.

Ci sono poi, in posizione privilegiata, i bungalow in pietra corallina e con tetto di foglie di palma intrecciate. Queste soluzioni permettono una maggiore intimità e sono a loro volta di due tipi: i bungalow garden (con 2 camere, sono immersi nei rigogliosi e tranquilli giardini) e quelli vista mare, che affacciano direttamente sulla spiaggia e che possono avere un letto King Size o due letti ad una piazza e mezza.

VIVA DOMINICUS PALACE, PER CHI CERCA TRANQUILLITÀ

La parte del Palace, che come detto non è separata dal Beach da alcun cancello, è ideale per le coppie che vogliono un ambiente più rilassato.

L’intrattenimento è presente pure qui ma è molto soft e lo staff è composto da poche persone. La vita, come detto, si svolge al Beach.

SISTEMAZIONI

Un totale di 403 camere in palazzine dallo stile coloniale ma rivisitato in chiave moderna, che si sviluppano attorno alle piscine e ai giardini.

Pure in questo caso, le tipologie disponibili sono 4:

le superior, le superior plus e le premium, che si differenziano perlopiù per la grandezza, offrono tutte comodità e comfort.

A queste si aggiungono le Couples Reatreat, le nuove suite fronte mare ideate appositamente per le coppie in viaggio di nozze.

VIVA DOMINICUS VILLAGE, L’ULTIMO ARRIVATO

A proposito del nuovo Dominicus Village c’è poco da dire. È una piccola area esterna di 4 palazzine su 3 piani e prevede soltanto camere.

Tutte dispongono di terrazza o balcone, servizi privati con doccia e asciugacapelli, due letti (anche in caso di 3 o 4 occupanti), aria condizionata, TV via cavo, telefono.

Il Village si trova di fronte al Dominicus, aldilà della stradina pedonale. Non ci sono servizi al suo interno né piscine: tutti i servizi elencati in questo articolo sono compresi anche per chi alloggia qui ma, naturalmente, bisogna entrare nel complesso per usufruirne.

ECCO COME MAI IL DOMINICUS È IL MIGLIOR RESORT DI BAYAHIBE

Scrivere di una struttura non è mai facile. Bisogna descrivere i servizi nei dettagli senza però cadere in un linguaggio da sito istituzionale ma non è nemmeno facile raccontare senza fare un elenco asettico.

Sono stato due volte nel resort e quindi ho cercato di unire la mia esperienza diretta all’elenco delle caratteristiche, per farti capire perché la maggior parte delle persone lo considera il miglior resort a Bayahibe e continua a sceglierlo per le proprie vacanze.

Anche se gli italiani sono la nazionalità prevalente, si trovano anche villaggisti da altre parti del mondo.

Ho notato che al Palace vanno perlopiù gli inglesi e qualcuno dell’est Europa; nel Beach invece, oltre a noi italiani, si possono incontrare facilmente sudamericani e francesi. Questi ultimi si raccolgono in particolar modo nell’estremità occidentale e usufruiscono di un’animazione in francese (ma anche in questo caso, la partecipazione è libera).

Ci sono offerte durante tutto l’anno e la cosa migliore è sempre verificare di volta in volta ma, in linea generale, il Village è comprensibilmente quello più economico (è in seconda fila e non ha servizi propri), mentre il Palace è mediamente il più caro per lo standard superiore offerto.

Per quanto mi riguarda, prediligo viaggi diversi, fatti di itinerari dinamici e diverse attività. Una volta ogni tanto non disprezzo una settimana fermo in un resort ma non è la mia tipologia di vacanza.

Mica per niente, ho lanciato sul mercato italiano dei tour organizzati della Repubblica Dominicana che fino a poco tempo fa erano un’esclusiva assoluta in Italia. E ancora oggi, resto l’unico operatore specializzato al 100% sulla Repubblica Dominicana, mentre gli altri la propongono in mezzo a tante altre destinazioni.

In ogni caso, se quello che cerchi è una vacanza di relax dove avere tutto in un unico posto, posso comunque aiutarti data la mia esperienza del territorio dominicano.

Bayahibe abbonda di ottime strutture ma se ritengo il Dominicus il miglior resort di Bayahibe è per il rapporto qualità/prezzo e per l’ampia gamma di attività di intrattenimento.

Tu devi solo richiedermi una consulenza approfondita, al resto penserò io.

Ti ringrazio,

alla prossima!

Noel

Nota: articolo rivisto e aggiornato a maggio 2021.

Seguimi qui
 

2 risposte a “Quale è il miglior resort di Bayahibe?”

  1. Complimenti per l’articolo e per il blog. Tutto molto informativo.
    Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi dell’Hilton la Romana Sezione Only Adults recentemente ristrutturato.
    un saluto

    1. Ciao Luigi, intanto grazie per gli apprezzamenti.
      Riguardo all’Hilton, tra i punti forti ha senza dubbio la posizione, vicina al pueblo e con una spiaggia meno affollata dell’area Dominicus. Però sarò onesto, non lo conosco personalmente, motivo per cui non l’ho descritto a fondo nell’articolo sugli hotel di lusso. Se avrò l’occasione in futuro di testarlo, ne parlerò sicuramente.
      Dalle recensioni sembra eccellente, anche se pure quelle vanno lette con un certo raziocinio e non prese come la Bibbia (ho scritto un articolo a riguardo che puoi trovare cercando “recensioni” nella barra di ricerca).

      Grazie di nuovo e un saluto.

Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.